About




Nata in Umbria ma residente a Roma, è al momento impegnata in progetti ed attività nel campo del ritratto artistico, della moda e della fotografia di scena.

Medievista, ballerina per passione e fotografa free-lance: così Irina Mattioli ama definirsi, sottolineando quelli che sono i caratteri emergenti della sua produzione fotografica: scelte iconiche fuori dal tempo, il mondo della danza e quella libertà espressiva che le deriva dal muoversi oltre gli schemi prefigurati. In questo modo, la ricca casistica della pur giovanissima artista si alimenta costantemente di nuove suggestioni che prendono corpo da una caratterizzante e caotica pluralità di interessi e di attività.
Lo scatto fotografico si pone come un ‘ diaframma di purificazione ’: la ‘ ratio ordinatrice ’ di un coacervo sensoriale. L’esuberanza emotiva si ricompone in immagini dalla cristallina purezza espressiva; i corpi, gli arti, i visi, si fissano o si intrecciano in eleganti movenze librandosi in rarefatte atmosfere a-spaziali e a-temporali. Il caos si riorganizza in ordinate sequenze di icone formalmente perfette. L’inquietudine del reale si traduce nella quiete onirica di scatti ove la luce e le ombre non feriscono mai i soggetti, non li attraversano, ma li scolpisco, li levigano, li accarezzano senza indulgere – mai – nel rischio di una facile ‘ leziosità ’ espressiva.
L’accorta estetica del colore conferisce poi un decisivo apporto alla composizione iconografica, nel momento in cui cade strategicamente evidenziando parti e particolari in un sostrato tendenzialmente a-cromatico, seppur fortemente definito da un sapiente gioco di chiari e scuri.
Nello sviluppo della sua opera, l’incessante ricerca dell’essenza della forma non cede mai all’artificio e al virtuosismo tecnico, ma è costantemente alimentata dalla vibrante tensione emotiva di questa giovane storica, archeologa, ballerina ed infine, fotografa.

Donatella Scortecci – Università degli Studi di Perugia

“Il mio corpo è ovunque nel mondo, è coestensivo al mondo,
esteso attraverso tutte le cose e, insieme, raccolto in questo solo punto
che esse tutte indicano e che io sono senza poterlo conoscere”.
J.P. Sartre, L’essere e il nulla, 1943.

Nella fotografia di Irina Mattioli c’è un rapporto drammatico (e soave) tra il corpo e il suo velo: una tensione di desiderio e repulsione, di chiaro e di scuro nel gioco della ricerca, nascondendola, di una verità nella forma, nell’ombra delle pieghe, nella luce, nella carne, nella vita.

Anna Tini Brunozzi – FUA.


Disponibile per commissioni e lavori freelance.


CLIENTS

Grazia di Michelewww.graziadimichele.com
Francesco Tricarico
Silvia Ranzi – The ICE Fashion and Lola Magazinewww.theicefashion.itwww.lolamagazine.it
Crescenzi & Co.www.crescenziandco.com
Art Mood Onwww.artmoodon.com
Marta Festawww.martafesta.com
Gled – Filippo Faniniwww.filippofanini.com
Pokemaokewww.pokemaoke.com
Giubileiwww.giubilei.com
Jacob Jewelswww.jewelsjacob.com
Incredible Creatureswww.incrediblecreatures.it
Paris Magazinewww.caffemodarinaldi.it/magazine/paris-magazine
Airbnbwww.airbnb.com
Oplas – Luca Bruni – www.oplas.eu
Young Jazzwww.youngjazz.it
Pierluigi Abbondanza – La Dance Emotionswww.ladanceemotions.com (assistant & partner)


PREMI
Primo ed unico posto nel concorso internazionale Anna Pavlova Ballet Photography Contest 2016.
Due menzioni speciali assegnate dalla giuria nell’ Anna Pavlova Ballet Photography Contest 2016.


PUBBLICAZIONI
Subconscious – copertina ed editoriale moda su Elegant Magazine, Los Angeles, settembre 2016.
Anna Pavlova International Ballet Photography Contest 2016 – Catalogo, Mosca, 2016.
First Impressions of the Daguerreotype Achromat 2.9/64 Art Lens: Irina Mattioli – collaborazione con LOMOGRAPHY, 2016.
Un passo a due con la Petzval – collaborazione con LOMOGRAPHY, 2015.
Doppia B, come Bruno Bordese – shooting intervista per Lola Magazine, Milano, 2015.
The Solid Surface of the Earth – editoriale moda per Lola Magazine, Milano, 2015.
Mirror Confidences, Mario Dice – shooting intervista per Lola Magazine, Milano, 2015.
A Matter of Style –  copertina ed editoriale per The ICE Fashion, Milano, 2015.
Podestaria – D. Rose, Book cover, 2015.
Contesti del riconoscimento – (A cura di) Federica Gregoratto e Filippo Ranchio, Mimesis, Milano, 2014.
Pokemaoke Advertising on Vogue Accessory Italia, Autunno 2014.
Il doppio volto della comunicazione – Federica Gregoratto, Mimesis, Milano, 2014.Il Bianco e Nero – Catalogo, Bottini, Perugia, 2013.
POST 2: Letterature – Su alcune intersezioni, tangenze e asintoti tra filosofia e letteratura, Mimesis, Milano, 2011.
POST 1: Progresso – Se si va da qualche parte (ed eventualmente dove), Mimesis, Milano, 2009.
Mestieri per Venezia – Il Maquillage di Venenzia, reportage su La Rivista di Venezia, Mazzanti Editori, Venezia, marzo 2009.
Itinerario Veneziano – Laguna Blu, reportage su NYCVE – Italian American Magazine, Mazzanti Editori, Venezia, marzo 2009.
Mestieri per Venezia – Laguna d’Acque Amiche, reportage su La Rivista di Venezia, Mazzanti Editori, Venezia, novembre 2008.
Itinerario Veneziano – Lupo di Mare e di Laguna, reportage su NYCVE – Italian American Magazine, Mazzanti Editori, Venezia, ottobre 2008.
Barbier e la nascita del Déco, reportage su NYCVE – Italian American Magazine, Mazzanti Editori, Venezia, ottobre 2008.
Il Lido di Venezia come Hollywood, reportage della 65° Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica su NYCVE – Italian American Magazine, Mazzanti Editori, Venezia, ottobre 2008.
Itinerario Veneziano – Codice Rosso, reportage su NYCVE – Italian American Magazine, Mazzanti Editori, Venezia, agosto 2008.
Mestieri per Venezia – Un gondoliere senza fronzoli, reportage su La Rivista di Venezia, Mazzanti Editori, Venezia, agosto 2008.
Mestieri per Venezia – Emergenze sul filo dell’acqua, reportage su La Rivista di Venezia, Mazzanti Editori, Venezia, giugno 2008.


MOSTRE
Irina Mattioli Ballet Photography – Mostra personale presentata dall’Anna Pavlova Foundation, Roma, marzo 2017.
Anna Pavlova International Ballet Photography Contest Exhibition – Mostra collettiva presso l’Albanian Embassy Art Gallery, l’Aia, ottobre 2016.
Anna Pavlova International Ballet Photography Contest Exhibition – Mostra collettiva presso Officine Fotografiche, Roma, settembre 2016.
Galatea – Mostra personale presentata da DUB vibes presso Bond – Milano, dicembre 2014.
Il Bianco e il Nero – Mostra collettiva presso Palazzo Conestabile della Staffa – FUA, Perugia, maggio 2013.
City Art – Mostra collettiva presso Chiostro di San Giacomo, Foligno, luglio 2012.
Selezione d’opere – Mostra collettiva presso La Brocanterie, Festival dei due Mondi, Spoleto, luglio 2012.
Il Dono dell’Attimo – Mostra collettiva presso Circolo degli Artisti, Roma, gennaio 2012.
Immaginario – Mostra personale presso Caffè Morlacchi, Perugia, dicembre 2011.
Planète Femmes – Mostra collettiva presso Casino Venier, Venezia, ottobre 2011.
Con i minuti contati – Mostra collettiva presso Sant’Agostino, Montefalco, luglio 2011.
Iperuranio – Mostra personale presso Officina34 retròscena, Foligno, luglio 2011.
Selezione d’opere – Mostra personale presso Buriani, Nocera Umbra, settembre 2010.
Fotoromanza – Mostra collettiva presso Spazio Terra, Perugia, giugno 2009.
Le Parole dell’Immagine – Mostra personale presso Metricubi, Campo San Polo, Venezia, maggio 2009.
Human Balance – Mostra collettiva presso Libreria Feltrinelli, Perugia, aprile 2009.
Scatta la sicurezza – Mostra collettiva presso Palazzo Primavera, Terni, marzo 2008.
Scatta la sicurezza – Mostra collettiva presso Rocca Paolina, Perugia, marzo 2008.

CONTACTS
Irina Mattioli
(+39) 380 398 8403

Skype E-Mail Fickr Facebook Twitter Vogue